Storia

La storia dietro Total Football Game

Premessa

Era il 6 giugno 2006 ed il mondo di internet, privo di mezzi quali smartphone, tablet e affini nonché di tutti i social network oggi più noti, era pronto ad affrontare i Mondiali del 2006, immerso nel mondo dei forum, delle prime messaggistiche istantanee (MSN su tutte) e dei browser game.

Fu proprio quel giorno che una nota marca di birra italiana lanciò online un nuovo browser game di calcio che, nel giro di poche settimane, raccolse migliaia di adesioni fino a creare una forte e appassionata community. Punto di forza di quel gioco era la necessità di creare (da parte dell'allenatore) una squadra composta di 11 e più utenti reali e non, dunque, gestire solo giocatori fittizi. Ogni giocatore corrispondeva ad un utente che doveva allenarsi e migliorarsi giornalmente per incrementare le proprie skill e provare a conquistare gli scudetti.

La fantastica storia di questo browser game, ai quali molti sono rimasti sentimentalmente legati, è finita nel 2012, quando l'azienda che supportava il gioco decise di chiudere il sito per mancanza di fondi da investire per la manutenzione e l'aggiornamento dei sistemi.

Insieme al sito scomparvero migliaia di allenatori, giocatori e utenti che giornalmente attendevano un +0,1 nell'allenamento delle skill, che popolavano il forum non ufficiale, che attendevano le 3 di notte per poter registrarsi con il profilo limitato di allenatore. Tanti di questi, ancora oggi, attendono qualcuno che riprenda quell'idea e la sviluppi.

E' il motivo per cui siamo qui!

Un nuovo gioco!

Sono Filippo, e questo blog di sviluppo nasce dall'idea di ricreare quel gioco che nel 2006 ci ha fatto appassionare e che, sono sicuro, farebbe riappassionare chiunque anche oggi, a distanza di 16 anni.

In questo blog potrete trovare aggiornamenti sullo sviluppo di tutta la piattaforma (ci vorrà un bel po' di tempo ma arriveremo a destinazione), oltre che consigliare modifiche, implementazioni, idee e tanto altro per la riuscita del gioco.

Attualmente (Marzo 2022) il progetto non gode di alcun finanziamento ma è supportato, oltre che dal mio lavoro, dalla società di informatica e comunicazione di cui ho la fortuna di essere socio, Treeo SRL.

In virtù dell'assenza di investimento di cui si caratterizza il progetto, lo sviluppo sarà abbastanza lento e a volte non continuo, ma vi posso assicurare che c'è la massima volontà di raggiungere l'obiettivo di una versione beta, nella peggiore delle ipotesi, entro quest'anno (2022).

Detto questo, non vi rimane che mantenervi aggiornati tramite questo mini-blog e tramite il nostro canale Telegram.

Stay Tuned!