L'intelligenza artificale prende vita: i primi step

Abbiamo parlato spesso della progettazione del sito web, dello stato di completamento e sviluppo dei mini-giochi, delle difficoltà e le importanti decisioni prese nel corso dei mesi precedenti.

Poco e nulla, però, abbiamo detto finora del Motore IA, non tanto perché nascondiamo segreti, tanto perché rappresenta forse la parte più determinante per la riuscita del progetto. Total Football, infatti, al di là del suo modo originale di approccio alla gestione del giocatore e della squadra, dovrà appoggiarsi ad una simulazione della partita ed un calcolo dei punteggi di allenamento che abbiano il giusto equilibrio per creare competizione, divertimento e coinvolgimento.

Novità importanti giungono dalla settimana appena trascorsa. Si può dire, infatti, che a lavorare sul progetto da oggi siamo almeno in due. Oltre a chi vi scrive (Filippo), autore di tutti i post e gli sviluppi fin qui effettuati, si aggiunge Canio che si occuperà principalmente di questo aspetto del gioco, cioé la costruzione dell'Intelligenza Artificiale.

Fino ad ora abbiamo integrato in Total Football un sistema simulativo molto basilare già presente sul web e lo stiamo pian piano migliorando riprogrammando le decisioni che crediamo siano troppo banali o semplici. Ad esempio, in questo primo step, ci siamo occupati di come il giocatore in possesso palla decide a chi passare il pallone in base alla posizione dei suoi compagni, alla marcatura degli avversari e alla posizione degli avversari rispetto alla traettoria di passaggio.

Questo aspetto verrà approfondito nelle prossime settimane, quando metteremo mani sugli algoritmi che decidono la posizione dei giocatori, attualmente molto banali e non regolati da alcuna tattica, nè dipendenti dalla posizione del pallone o dal momento della partita. Passando dalla sistemazione di questi algoritmi, all'applicazione delle caratteristiche delle squadre del gioco e dei gicocatori ad esse associate, fino alla calibrazione dei risultati delle partite, il lavoro è tantissimo, ma l'entusiasmo non è da meno.

Al prossimo aggiornamento!